FOOD SELFIE MANIA...

FOOD SELFIE MANIA...

Si mangia con la forchetta o con lo smartphone?
CRUDO

Ogni estate porta con se nuove tendenze e nuove manie; da sempre la bella stagione è caratterizzata da "tormentoni" musicali da ballare e nuovi giochi, che hanno coinvolto giovani di tutte le età in nuove esilaranti acrobazie.
Nel mondo dei social media, il fenomeno delle tendenze di massa ha trovato il territorio naturale ed è prolificato nelle diramazioni più sorprendenti: logico che il mondo della ristorazione non poteva essere risparmiato, ed ecco puntuale la nuova mania di fotografare il piatto ordinato prima di degustarlo.
I dati di una ricerca Coldiretti/IXE’ incentrata sui "Cambiamenti delle abitudini alimentari degli Italiani", ha posto in evidenza che il 30% degli italiani, vale a dire quasi uno su tre, posta foto dei piatti serviti al ristorante o preparati in cucina e, tra questi, il 19% lo fa qualche volta, il 9% spesso ed il 2% regolarmente.
Questi valori si riferiscono al periodo estivo, momento nel quale, sempre secondo quanto emerge dalla menzionata ricerca, per il 63% degli italiani in vacanza è rilevante la spesa per pranzi, cene e acquisto di prodotti tipici alimentari, ma c’è da credere che questa pratica venga confermata anche nelle stagioni più fredde.
Nuove conferme di come il cibo venga valutato sempre più con gli occhi rispetto al palato: lo sancisce anche il fatto che il 25% degli italiani partecipa a community/blog/chat in internet centrate proprio sul cibo.
Una vera e proprio rivoluzione per il mondo della ristorazione professionale, che si trova a confrontarsi con un pubblico che, sempre di più, valuta un locale in funzione dei LIKE che ottiene dalle foto postate dei piatti che ha degustato e che, praticamenete in tempo reale, può condividere la sua valutazione sui portali di recensioni più frequentati dai consumatori.
Una grande opportunità, oppure un incubo: sta a cuochi e gestori la facoltà di scegliere come vivere questa trasformazione; ma forse la nuova sfida potrebbe essere questa: preparare piatti così gradevoli alla vista e del tutto irresistibili, da portare gli avventori a commettere l’errore di assaggiarli ancor prima di averli fotografati!

Novembre 2017 | © La Voce di Demetra OTTOBRE 2017 (PERIODICO di INFORMAZIONE, SUGGERIMENTI e CURIOSITA’ dI DEMETRA S.R.L. num.4- ANNO 12)

Ristorante Villa Lucrezia

Via Lucrezia Romana, 91 B
00178 Capannelle (Roma)

Il Ristorante è aperto Venerdì e Sabato a cena. Domenica e Festivi a pranzo. Per eventi, cerimonie, cene di lavoro e aziendali siamo sempre aperti. Al di fuori dei giorni di apertura, è possibile visitare la struttura ed avere informazioni dal Martedì al Giovedì dalle 16:00 alle 19:00.

Per info e prenotazioni
06.7201.7793 o 328.274.7775

Seguici nella nostra pagina Facebook. Premi MI PIACE e non perderai più nessuna notizia.

Facebook

Precedente